Aeroporti Italiani Certificati

Quanti sono gli aeroporti italiani? In pochi sanno quanti aeroporti ci sono effettivamente in Italia e quanti siano in effetti quelli certificati, ovvero quelli che dispongono della certificazione ENAC (Ente Nazionale per l'Aviazione Civile). Ebbene, gli aeroporti italiani certificati con aggiornamento al 2016 sono ben 48. Proprio sul sito dell'ENAC è possibile visionare la lista aggiornata degli aeroporti italiani certificati, importante per chi ad esempio ha particolari necessita. Nella lista, infatti spesso possono comparire delle note che specificano come una certificazione possa essere revocata oppure sospesa in revoca. Può capitare, infatti, che alcuni piccoli aeroporti non siano in grado di continuare ad operare per questioni economiche e così chiudono i battenti.

La lista degli aeroporti italiani certificati è importante soprattutto per i voli richiesti da coloro che devono spostarsi per affari urgenti da un punto ad un altro utilizzando piccoli aeroporti, affittando dei piccoli aerei o utilizzando quello di proprietà.

La maggior parte di coloro che viaggiano in volo, comunque, può contare sui numerosi aeroporti presenti sul territorio italiano che gestiscono i servizi legati ai cosiddetti voli di linea, ovvero quelli programmati. Gli stessi aeroporti certificati devono redigere obbligatoriamente una Carta dei Servizi, ovvero garantire una lista di servizi offerti ai clienti che rispondano a degli standard qualitativi minimi. Le carte dei servizi devono essere successivamente approvate dell'ENAC.